© foto di Federico De Luca

Pierpaolo Bisoli, tecnico del Perugia, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di domani contro l’Avellino: “Parigini? Viene con la squadra, ma ha fatto un solo allenamento e difficilmente è disponibile. E’ convocato, quello si. Spinazzola? Vediamo, anche lui è convocato ma ha un problema all’anca. Dovrò valutare domani chi ha recuperato sul piano fisico. Forse riusciremo a fare 20 giocatori in lista dopo due mesi. Prcic? E’ giù ancora deve recuperare. Volta? Domani giocherà titolare. Ci sarà utile sul gioco aereo che è un punto forte dell’Avellino. Con quella di domani abbiamo sette gare da affrontare con caparbietà per fare più punti possibili. In più adesso abbiamo due gare vicine e questo complica ancora la situazione. Noi però vogliamo tornare a vincere di fronte al nostro pubblico. L’Avellino? Dal centrocampo in su hanno una delle squadre migliori: a loro mancano 3-4 punti per la matematica salvezza. Verranno qui agguerriti, cercando di muovere la classifica. Nelle ultime due partite hanno fatto davvero poco e proveranno a metterci in difficoltà. Sarà una partita chiusa, ma diversa da quella contro l’Ascoli. Loro sono una squadra tecnica, ma se noi facciamo bene quello che abbiamo preparato in settimana, possiamo dire la nostra”.