© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Lunga intervista al Match Program della Roma per Diego Perotti, attaccante argentino della Roma. “Avventura positiva in giallorosso? La chiamata della Roma era una occasione molto importante, un passo che non potevo fallire, e ho dato tutto per poter fare bene. Magari non mi aspettavo di disputare così tante partite, non avrei mai immaginato di giocarle tutte tranne una. Sono molto contento di aver potuto aiutare la squadra in questi mesi, fino a vivere il momento molto importante che stiamo attraversando ora. La sfida al Genoa? Torno a casa, è la società che mi ha rilanciato nel calcio. Io sono arrivato in un momento molto complicato della mia carriera e al Genoa mi hanno aiutato tantissimo! Il primo anno è stata una stagione bellissima e poi i primi sei mesi di quest’anno non è andata male. Tornare a Genova, la città dove è nato mio figlio, sarà una grande emozione. Per me è una partita diversa da tutte le altre. Il passaggio alla Roma? Il mio trasferimento si è concluso l’ultimo giorno di mercato e io pensavo che oramai fosse saltato. Invece alla fine è andato tutto come io volevo, ho giocato fino alla fine con il Genoa e poi sono venuto qua. Ho dovuto aspettare abbastanza, ma ne è valsa la pena”.