© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

LA JUVENTUS BLINDA ALLEGRI, MA IL CHELSEA PUNTA I SUOI GIOIELLI. ANCHE LIPPI PER LA PANCHINA DEL MILAN. PAULO SOUSA VERSO L’ADDIO ALLA FIORENTINA. DE CANIO SI GIOCA IL RINNOVO, MA SPUNTA PIOLI PER L’UDINESE. CRISTANTE SALUTA L’ITALIA. RICKY ALVAREZ SARA’ RISCATTATO DALLA SAMP

La Juventus si prepara a blindare Massimiliano Allegri facendo di lui l’allenatore più pagato in Italia con l’obiettivo di portare i bianconeri in cima al tetto d’Europa. La società torinese dovrà però guardarsi dall’assalto del Chelsea di Antonio Conte ai propri gioielli. Il club londinese infatti punta Pogba, Bonucci ed è pronto a riportare a Londra Cuadrado. In cambio però potrebbe arrivare qualche esubero come Falcao, Hazard, Willian e Oscar. Per la difesa invece l’obiettivo è Mehdi Benatia del Bayern Monaco con cui ci sarebbe già un accordo.

Non ci sono solo Brocchi e Di Francesco tra i possibili candidati al dopo Sinisa Mihajlovic. Resta in corsa anche l’ex ct azzurro Marcello Lippi. Dal Real Madrid potrebbe arrivare in prestito nella prossima stagione l’ex Inter Mateo Kovacic. In uscita Suso che il Genoa dovrebbe confermare per la prossima stagione sfruttando un accordo sulla parola con Galliani. In casa Roma si delinea il futuro con Pjanic sempre in bilico fra la capitale italiana e Londra, il club giallorosso ha deciso di non riscattare Salih Uçan che dovrebbe così fare ritorno in Turchia, mentre resterà in forza alla squadra di Spalletti Antonio Rudiger per cui saranno investiti 9 milioni di euro.

Wolfgang Voege, agente di Jakub Blaszczykowski, ha parlato a Firenzeviola.it parlando del futuro del proprio assistito: “Jakub adesso sta bene fisicamente. Ha recuperato completamente dai problemi fisici ed in Nazionale ha mostrato ottime cose. I viola però non lo vogliono più. La Fiorentina non punta su di lui per il futuro, ma Kuba onorerà questo finale di stagione da professionista esemplare qual è”. In bilico c’è invece la posizione di Paulo Sousa che sarebbe tentato dall’avventura in Russia sulla panchina dello Zenit San Pietroburgo, con la Fiorentina che punterebbe su Giampaolo o Di Francesco. In caso di permanenza del portoghese a lasciare Firenze sarebbe il centravanti Babacar che piace a Manchester City, Liverpool e Sampdoria. Due gli obiettivi giovani per il club toscano: Youssef Ait Bennasser del Nancy edEzequiel Cerutti del San Lorenzo.

Il Bologna è sempre alla ricerca di un nuovo direttore sportivo: Sensibile, Bigon, Capozucca o Pradè. In uscita c’è sicuramente il centrocampista Lorenzo Crisetig che non ha trovato spazio in questa stagione. Empoli, Udinese, Sassuolo e Betis Siviglia sono le squadre che seguono il giovane regista. Bryan Cristante non ha lasciato il segno con la maglia del Palermo e si prepara a tornare al Benfica a fine stagione. La decisione è già stata presa dal club rosanero. Luigi De Canio si sta giocando alla grande le possibilità di rinnovare il proprio accordo con l’Udinese. Nel caso in cui però Pozzo dovesse decidere alla fine della stagione di cambiare ancora, uno dei nomi spendibili per il futuro dei bianconeri è quello di Stefano Pioli, allenatore fresco di esonero dalla Lazio. La Sampdoria infine riscatterà il cartellino di Ricky Alvarez che firmerà un contratto triennale con il club blucerchiato da 1,1 milioni l’anno più bonus.

CRISTIANO RONALDO VERSO L’ADDIO AL REAL. NEYMAR INCEDIBILE PER IL BARCELLONA. MARTINEZ IN POLE PER LA SPAGNA. LE BIG METTONO GLI OCCHI SU FOSTER. TRE RINNOVO IN VISTA PER IL TOTTENHAM, DUE PER IL LEICESTER. DUELLO SOUSA-RAMOS PER LA PANCHINA DELLO ZENIT

Clamorosa indiscrezione di mercato riguardante Cristiano Ronaldo avanzata da Sky Sports. Secondo l’emittente il Real Madrid avrebbe già deciso di mettere sul mercato, al termine della stagione, l’asso portoghese. Ronaldo in estate avrà 31 anni e il suo contratto scadrà nel 2018, questi i motivi che spingeranno i Blancos a privarsi del giocatore. Il club e l’agente ne hanno già parlato, tanto da aver stabilito un prezzo per gli interessati: 60 milioni di euro. Intervistato da Globoesporte, il presidente del Barcellona, Josep Maria Bartomeu, ha dichiarato incedibile il proprio brasiliano di riferimento, Neymar Jr. “Se qualcuno dovesse chiedercelo non negozieremo nemmeno, lo consideriamo incedibile. È felice da noi, si sente amato e gioca nel miglior club del mondo”. Il presidente dell’Atletico Madrid Enrique Cerezo ha parlato a Onda Cero soffermandosi anche sul possibile ritorno di Diego Costa: “Trattare col Chelsea sarà durissimo, quasi impossibile. Non scordiamoci che lui è una delle stelle”. Per la panchina della nazionale iberica intanto spunta Roberto Martinez dell’Everton.

Il Chelsea nella prossima stagione potrebbe privarsi del portiere Courtois e puntare tutto su Fraser Foster sel Southampton, calciatore che piace a mezza Premier oltre che al Real Madrid. Tre rinnovi in vista in casa Tottenham: Christian Eriksen (24), Jan Vertonghen (28) ed Erik Lamela (24). Due invece i prossimi rinnovi in casa Leicester con il club che blinderà Riyad Mahrez e N’Golo Kante. Il tecnico Juande Ramos potrebbe tornare in Russia per prendere il posto di André Villas-Boas, che ha annunciato l’addio allo Zenit San Pietroburgo e un anno di pausa dal calcio. L’alternativa è Paulo Spousa della Fiorentina.

Giro d’ufficialità in giro per l’Europa: Il Wolfsburg, tramite il proprio sito, ha comunicato l’ingaggio per il prossimo anno del centrocampista Daniel Didavi. Il giocatore, una delle più belle sorprese della Bundesliga, si svincolerà a giugno dallo Stoccarda e ha già firmato un contratto col Wolfsburg fino al 2021. Lo Stoccarda ha comunicato sul proprio sito di aver prelevato dal Kaiserslautern il terzino classe ’93 Jean Zimmer. Il calciatore si trasferirà in estate nel club biancorosso che non ha comunicato i dettagli dell’accordo. Il Siviglia ha ufficializzato, tramite il proprio sito, il rinnovo di contratto fino al 2019 del giovane portiere classe ’93 David Soria.