© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Come un pugile che sa di aver i punti dalla sua e decide di incassare aspettando il gong. Il Crotone soffre, vive il secondo tempo in apnea e resiste alle avanzate di un Modena oggettivamente più aggressivo, più determinato nel perseguire il proprio obiettivo. Alla fine, però, arriva quel maledetto punto e tanto basta: dopo un primo tempo abbastanza vivace, la ripresa offre molto meno sul piano del gioco e decisamente meno a livello di risultato. Che però è più che sufficiente per fare la storia: pareggio al Braglia, Modena-Crotone finisce 1-1. Il Crotone, per la prima volta nella sua storia, è in Serie A.