© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Cambiando l’ordine degli addendi, il risultato non manca. E neanche l’allenatore, verrebbe da dire guardando al Livorno: perché i tecnici avvicendatisi sulla panchina labronica sono tre, ma di Panucci vi è stato anche il bis e quindi i cambi effettivi si possono considerare quattro. Senza che le cose siano migliorate, anzi a dirla tutta sono andate anche peggiorando: partita con quattro vittorie consecutive, la compagine labronica si è piano piano dimenticata la strada del sorriso. Mentre su Bortolo Mutti e Franco Colomba continua a pesare una specie di maledizione: a Livorno vince solo Panucci, è un dato di fatto. Mutti in nove partite ha ottenuto solo tre pareggi e sei sconfitte, per ora a Colomba va anche peggio, con tre sconfitte in altrettante gare. E se le cose non girano con due tecnici di tale esperienza, vuol dire che ad andare storto c’è qualcos’altro. Da trovare, perché il tempo stringe davvero.