© foto di www.imagephotoagency.it

Sconfitta casalinga per la Sampdoria contro il Milan. Fra pochi istanti il tecnico blucerchiato Vincenzo Montella incontrerà i media in conferenza per analizzare la sfida del “Ferraris”.

23.39 – Inizia la conferenza stampa.

La prestazione contro il Milan.
“Facendo un’analisi lucida e obiettiva la squadra avrebbe meritato qualcosa in più. La squadra ha capito ogni fase di gioco e come interpretarla. Abbiamo concesso una palla gol al Milan nel primo tempo su un disimpegno errato così come nella ripresa. Quando le partita sono in equilibrio, l’episodio fa la differenza”.

Come vede le decisioni arbitrali?
“I ragazzi sanno che bisogna essere lucidi anche quando si pensa di subire un torto o quando si subisce. Nell’ultimo quarto d’ora non si è giocato ed è accaduto grazie all’esperienza del Milan”.

Il gol annullato a Dodò?
“Avete gli occhi come me, purtroppo si sbaglia. Si dice che nell’arco del campionato i torti si compensano. Io sono arrivato tardi e non ho visto una grossa equità. L’arbitro può sbagliare e deve farlo in pace. Quando subisci un torto hai un po’ di amarezza in più, ma ora bisogna andare avanti senza dare un alibi alla squadra. Oggi ho visto una grande squadra a livello tattico e a livello mentale”.

Sul gol subito, la squadra non ha sbagliato a fermarsi un po’?
“Mi sembra di aver visto che avessimo cinque giocatori in area, stavamo rientrando perchè eravamo in fase di possesso però eravamo allo stesso tempo equilibrati”.

Sulla rete di Bacca ci sono state tante proteste.
“Non so se fosse giusto o meno, ma ci sta. Dispiace, siamo amareggiati ma devo soffermarmi sulle cose positive”.

23.46 – Termina la conferenza stampa.