18.33 – L’ex centrocampista bianconero Alessio Tacchinardi ha parlato a Stile Juventus, programma in onda su TMW Radio: “Quanto perde la Juve senza Marchisio? Perde tantissimo, le case sono fatte di muri portanti e Marchisio era uno di questi. Indipendentemente dal valore tecnico, è un peccato per il valore morale di questo ragazzo che ha sempre onorato la maglia. Marchisio è un leader di questa squadra e vedere il suo infortunio è un grosso rammarico. Mi spiace anche per lui che non potrà festeggiare lo Scudetto e poi andare all’Europeo”.

18.18 – L’ex centrocampista Beniamino Vignola ha parlato a Stile Juventus, programma tematico sui bianconeri in onda su TMW Radio: “Sostituto di Marchisio in estate? La società si stava già muovendo da tempo, sia in Italia che all’estero. In rosa ci sono già soluzioni alternative, ma l’infortunio di Marchisio può accelerare alcune idee di mercato che i dirigenti già avevano. Non sarà facile, però, trovare un sostituto di Marchisio”.

15.55 – Michelangelo Rampulla, ex portiere della Juventus, ha dato la propria opinione sul terzo portiere della nazionale dopo l’infortunio di Perin. “Sono combattuto sul portare un terzo portiere giovane. Anche perché con il calcio moderno, per le espulsioni, un portiere non è avvantaggiato. Prendere Donnarumma sarebbe importante per la sua crescita e la sua carriera. Sarebbe ideale portarlo, ma non dimenticherei gente che sta facendo molto bene come Mirante”.

15.30 – Gianni Vrenna, amministratore delegato del Crotone, ha parlato ai microfoni di TMW Radio del futuro del tecnico Juric. “Appena raggiungeremo l’obiettivo ci incontreremo e vedremo di metterci nelle condizioni di trattenerlo un altro anno a Crotone”.

14.10 – Aldo Firicano, ex difensore della Fiorentina, ha fatto il punto sul mercato estivo in casa viola. “Le possibilità sono molteplici, si gioca a bocce ferme quindi si può pensare di prendere giocatori che hanno fatto buoni campionati, a gennaio c’è più difficoltà. La Fiorentina ha necessità di intervenire nel reparto difensivo, un rinforzo se non due. A centrocampo Vecino e Badelj hanno mercato, bisogna capire se rifare completamente la mediana. Al fianco loro comunque ci vogliono due di ugual livello”.

13.55 – L’ex di Lazio e Napoli, Raffaele Sergio, ha spiegato come manterrebbe in rosa Miro Klose anche per la prossima stagione. “Djordjevic è un giocatore importante, Keita deve esplodere. Io mi terrei Klose un altro anno, da quello che vedo mi sembra un professionista esemplare. Immobile? Sa fare bene le due fasi, attacca gli spazi, deve avere più fiducia. Ha avuto qualche difficoltà in Europa ma penso che gli attaccanti maturino più tardi. Può essere importante”.

13.30 – L’agente di Bidaoui, Kamal Raihane, ha parlato sulle frequenze di TMW Radio della possibilità del suo assistito di andare a Crotone nella scorsa estate. “Oggi è facile dire di sì, visto l’atteggiamento che sta avendo il Crotone in Serie B. Mi trovavo lì per una trattativa che riguardava Bidaoui, sono amico personale del presidente Vrenna. Mi disse “io quest’anno ci credo, vado in Serie A”. Così ho insistito io più di tutti per portare lì un mio giocatore. Si è distinto per programmazione, ha dimostrato di avere delle capacità oltre a un po’ di fortuna che non basta mai.

12.00 – Ora in diretta la tramissione monotematica della Roma.

11.50 – L’ex bandiera del Bologna, Renato Villa: “Gara bellissima per il Napoli, non per i felsinei. Pare abbiano staccato la spina, ora rimetterla non è semplice. Si sta pagando molto la situazione societaria, solo qui potevano uscire problemi prima che finisse il campionato. Poteva succedere fra una decina di giorni, con il risultato già acquisito. La differenza in classifica si nota”.

11.00 – Nuova settimana per TMW Radio, la radio ufficiale di Tuttomercatoweb.com. Tanti gli ospiti collegati con noi, alle 11.40 sarà il turno dell’ex Napoli e nonché dirigente del Bologna, Renato Villa, anche per commentare la sfida di ieri sera terminata 6-0 per gli azzurri.