13.45 – Renato Buso, ex giocatore di Fiorentina e Juventus, parla in esclusiva per TMW Radio nella trasmissione Dietro Le Quinte della sfida di domenica sera. “A Firenze è più di un derby, arriva una Juve che può vincere lo Scudetto a Firenze e sarà difficilissima. A gennaio sembra che si sia rotto qualcosa a Firenze, non riesce a vincere gare alla portata ma ora è una gara particolare e non c’è un favorito. Però la Juve sta tritando tutti, sarà ostica per entrambe”.

13.34 – Giampiero Pocetta, ex calciatore nonché giocatore del Palermo, è intervenuto a TMW Radio. “Mi auguro che riesca a salvarsi, manca poco. Sarà fondamentale con il Frosinone, da dentro-fuori. Oserei dire situazione molto delicata. Zamparini è molto simpatico. Defrel? Non sono sorpreso, mi è sempre piaciuto, ha fatto un salto in più anche a livello fisico. È completo, ha forza e tecnica, è il famoso falso nove che gioca molto per la squadra. Roma o Swansea? Tutti interessamenti veri, solo che il Sassuolo non voleva privarsene”.

13.22 – Oreste Cinquini, rispondendo alle domande di TMW Radio, ha parlato di Claudio Ranieri. “Vincerla? Difficile ma non impossibile. Le giornate di Vardy sono tante, più che altro per la partita con lo Swansea. Con lo United è difficile uscire indenni, ma Claudio non ha un altro giocatore che possa sostituirlo. Sta facendo un miracolo, vediamo se si realizzerà. Le persone, appena le cose non vanno bene… è una persona di cultura, educata, un ottimo tecnico. Nessuno avrebbe mai pensato. Quando ci siamo sentiti, nella preseason della Premier League, mi diceva di puntare ai 40 punti. Dopo le partite ci messaggiavamo “-38, -30, -20″. Ora siamo a +33, vediamo che succede. Finalmente vince Golia”.

13.05 – Pietro Lo Monaco è intervenuto sulle frequenze di TMWRadio parlando del proprio futuro. “Fiorentina? Non ne so niente, di conseguenza non posso rispondere su quello che non so. All’interno di un organico societario ci sono varie mansioni, sono esigenze diverse con incombenze diverse. Normale che ci sia un pool per la conduzione di un’azienda”.

12.25 – C’è lo spazio anche per Joaquin, ex centrocampista della Fiorentina e ora al Betis Siviglia. “Non è stato facile scegliere di partire. La decisione è stata solamente mia ed è stata dura convincere i viola a permettermi di andare al Betis. Per fortuna, però, tutto si è risolto nel migliore dei modi”.

11.55 – Il direttore sportivo del Modena, Massimo Taibi, ha fatto il punto – da ex portiere – sulla stagione di Donnarumma: “Mi ha stupito, ero uno degli scettici pur sapendo che fosse un portiere del futuro. Filippo Galli non sbaglia un colpo, sapevo che c’era grande ammirazione nei suoi confronti. Se le premesse sono queste sarà il portiere della nazionale per tanti anni, sarebbe giusto portarlo agli Europei”.

11.20 – Fulvio Collovati, ex stopper di Milan e Inter, ha dato i suoi top e flop della giornata di campionato. “I top sono Dybala, Zapata e Totti. Flop Brocchi, Bernardeschi e Donadoni. L’Inter ha perso l’autobus per un’eventuale Champions contro il Genoa, però deve assolutamente vincere con l’Udinese. La più importante è Roma-Napoli lunedì prossimo”.

11.00 – Non c’è soluzione di continuità per il campionato. Né per TMW Radio, la radio ufficiale di Tuttomercatoweb.com, che viaggia ad ampie falcate verso il weekend. Tanti gli ospiti collegati con noi, soprattutto per discutere di quanto accaduto nelle scorse ore, dal pareggio del Milan fino alla gara di domani fra Udinese e Inter.