© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sul ritiro: “Non penso che può risolvere qualcosa, puoi farlo una volta e basta. E’ servito per parlarci e correggere ed evidenziare gli errori, abbiamo fatto video e analisi, è uscito questo problema mentale. Ci sono certe cose che non puoi risolvere con buona volontà e allenamento. Ho provato di tutto, sembra di aver vissuto cinque anni qui. Ho provato di tutto, è una cosa che mi turba. La prestazione di oggi mi dà fiducia”.

Su Bacca: “Giocando più insieme e cambiando sempre il partner d’attacco è difficile trovare l’intensa migliore. Per colpa degli infortuni non abbiamo mai trovato un equilibrio in attacco. Oggi contro la Juve avrebbe trovato difficoltà anche il miglior Bacca perché sono forti”.

Su Balotelli: “E’ stato il nostro attaccante più pericoloso, hanno fatto lavoro sporco su Marchisio e Bonucci, hanno fatto un gran lavoro e per lunghi tratti della gara”.

Su Berlusconi: “Non so, mi dispiace che abbiamo perso, ci siamo sentiti ieri”.

Sulla gara: “Difficile commentare una partita che hai perso e meritavi almeno di pareggiarla. Possiamo avere i nostri difetti ma non siamo mai stati fortunati quest’anno, sono soddisfatto perché ci giocavamo la faccia e l’abbiamo tenuta alta. Aver giocato per settanta minuti alla pari con la Juve ci dà fiducia per le prossime partite. I problemi li abbiamo sulla carta con le squadre che sono dietro di noi. Oggi negli ultimi minuti abbiamo avuto dei problemi fisici, Balo, Monto e Kucka non stavano benissimo. Buffon oggi ha fatto grandissime parate, complimenti alla Juve. Il ritiro ci è servito, ora arrivano queste partite con squadre più deboli di noi ma dobbiamo avere questo atteggiamento”.

Ancora una serata storta per il Milan di Sinisa Mihajlovic che perde 2-1 contro la Juve. Tra poco le parole del tecnico rossonero in conferenza stampa.