© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Sul gioco: “Il problema grosso della gara col Carpi è stato quello della finalizzazione. E in queste ore abbiamo lavorato sulla fase di finalizzazione, far capire ai giocatori cosa vorrei da loro, come occupare gli spazi, la mia priorità è stata proprio questa. Sono dell’idea che un qualcosa domani mi faranno vedere, li ho visti attenti e vogliosi, mi dare qualcosa in più”.

Sul possesso palla: “Non abbiamo avuto il tempo in queste 13 ore di fare tutto, se ci togliessimo dalla posizione della critica a a prescindere, qualcosa sotto il profilo del possesso palla l’abbiamo fatto. Si è vero, è stato sterile, ma se non inizi dal possesso palla non puoi arrivare ad avere una fase offensiva con una buona finalizzazione. Il processo inizia da qui, dal tenere palla tra i piedi. In questo step iniziale sono contento”.

Sulla difficoltà con le piccole : “E’ qualcosa sul quale stiamo lavorando dal punto di vista mentale, iniziando la partita con una grande aggressività per dare un segnale agli avversari e ai tifosi che ci guardano. E’ uno degli obiettivi che abbiamo. C’è bisogno di dare fiducia e certezze alla squadra. Abbiamo avuto poco tempo per lavorare in questi giorni su questo, ma abbiamo preso in mano anche questo aspetto”.

Tra pochi minuti il tecnico del Milan, Cristian Brocchi, parlerà in conferenza stampa a Milanello in vista della trasferta di Verona. Segui il live su TMW.