© foto di Federico De Luca

Quartultimo turno di campionato in Francia con il Paris Saint-Germain già campione da questo inverno e il Troyes che si sta avviando a ritornare in Ligue 2. Sono questi i primi due verdetti di una stagione segnata per quello che riguarda gli estremi della classifica, ma che risulta avvincente nella lotta per il secondo posto e per l’Europa League. La giornata si articolerà come sempre in questo weekend, con due code mercoledì 27 aprile, Lille-Angers, e addirittura mercoledì 11 maggio, Bordeaux-Paris Saint-Germain. I capitolini e i biancorossi di Antonetti si affronteranno infatti questa sera a Saint Denis per la finale di Coppa di Lega.

Questo pomeriggio, a differenza della consuetudine, ci sarà soltanto una partita, ovvero il testa-coda fra Tolosa e Lione. Al Municipal i viola, che hanno ridotto a tre punti la distanza dalla zona salvezza rappresentata dal Reims, vogliono provare a fare uno sgambetto ai rossoblu in piena corsa per l’accesso diretto in Champions League. Impegno non facile per il Monaco domani sera. La formazione del Principato scenderà in campo in casa di un Rennes che crede ancora al quarto posto, valido per partecipare alla prossima Europa League. Il Saint-Etienne ospita il Lille mentre il Caen se la vedrà sul campo del Guingamp.

In Corsica è tempo di derby. Il Gazélec Ajaccio ospiterà domani alle 17 il Bastia in una gara delicatissima per i rossoblu, a caccia di punti per allontanarsi dalle sabbie mobili della zona retrocessione. L’Olympique Marsiglia vuole dare un calcio alla crisi di risultati che lo attanaglia e, malgrado una classifica che non rispecchia la storia gloriosa del club, vuole concludere al meglio l’annata. L’impegno sarà arduo, poiché al Veldrome arriva il Nantes. Chiuderà la giornata la sfida de La Mosson fra il Montpellier padrone di casa e il fanalino di coda Troyes.

LA CLASSIFICA – Paris Saint-Germain 86; Monaco 58; Lione 56; Nizza, Saint-Etienne 54; Lille 52; Rennes 51; Angers 49; Caen 46; Nantes 44; Lorient, Bastia, Bordeaux 43; Guingamp 42; Olympique Marsiglia, Montpellier 40; Reims 36; Gazélec Ajaccio 34; Tolosa 33; Troyes 17.
*una partita in più.
Paris Saint-Germain campione di Francia.
Troyes retrocesso in Ligue 2.