Il primo match-ball del Crotone verso lo storico approdo in Serie A

Primo match balla grande enoteca marino verso la Serie A per il Crotone, che ospita lo Spezia: deve vincere, sperare in un pari fra Pescara e Cesena e che non vincano in casa il Trapani (che riceve ’Ascoli) ed il Bari (ospita il Como). Nei 2 precedenti campionati cadetti iniziati il 6 settembre – anticipi a parte – è sempre salita in A una formazione inedita al grande calcio: Reggiana e Piacenza nel 1992/93, Reggina nel 1998/99.

 

 

Il compleanno di Cremonesi

Cremonesi-1Compleanno numero 28 per il difensore del Crotone, Michele Cremonesi, nato il 15 aprile 1988 a Cremona.

 

 

La cooperativa-gol di Juric

1460598231_916243_1460598300_noticia_normalIl Crotone è la cooperativa del gol della Serie B 2015/16, dopo 35 turni, con 17 marcatori. I 17 goleador calabresi, in ordine alfabetico, sono stati finora: Balasa, Barberis, Budimir, Capezzi, Claiton Dos Santos, Ferrari, Garcia Tena, Martella, Palladino, Ricci, Sabbione, Salzano, Stoian, Torromino, Tounkara, Yao e Zampano.

 

 

I gol-lampo del Crotone

20160118_233704_414434_14884398-640x360.jpgIl Crotone, assieme alla Virtus Entella, è una delle 2 formazioni cadette 2015/16 che segna di più nei primi 15’ di gioco: 8 le reti per ciascuna delle compagini succitate.

 

 

Da due mesi allo “Scida” disco rosso per le avversarie rossoblu

maxresdefaultIl Crotone arriva da 4 vittorie di fila in casa, a spese di Vicenza (2-0), Ascoli (2-0), Pescara (4-2) e Lanciano (1-0). L’ultima squadra a strappare punti allo “Scida” è stata la Pro Vercelli, 1-1 lo scorso 13 febbraio.

 

 

Di fronte le due regine del girone di ritorno della Lega B 2015/16

Allo “Scida” di fronte le due squadre che hanno collezionato il maggior numero di punti nel girone di ritorno: 31 la compagine di Mimmo Di Carlo, 28 per quella di Ivan Jspeziauric.

FC_Crotone_Logo

 

La sfida fair-play della Lega B 2015/16

Il Crotone cofair-play-neumanda, in Serie B 2015/16, dopo 35 partite, sia la classifica delle espulsioni a favore (13, in solitario), sia quella come squadra fair-play del torneo (4 soli “rossi” subiti, come lo Spezia, odierno avversario allo “Scida”).

 

 

 

la speziaSpezia in rete da 10 turni consecutivi, per un totale di 17 reti. Ultimo stop lo 0-0 a Perugia, il 6 febbraio scorso.