© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

Ospite di Sky Sport 24 a margine dell’odierna assemblea di Lega B, l’amministratore delegato del Lanciano, Guglielmo Maio ha commentato la recente squalifica inflitta al club abruzzese: “Sappiamo di giocarci le nostre carte, secondo me la penalizzazione è stata un po’ eccessiva, visto che si parla di due scadenze non rispettate. Andremo avanti, sperando che in appello qualche punto ci sia restituito, credo che la squadra meriti la salvezza: questa penalizzazione ci complica le cose però può anche dare una maggiore spinta a livello psicologico ai ragazzi che stanno facendo un campionato pazzesco”.