© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

L’Inter del futuro è legata a doppio filo all’eventuale entrata in Champions League, quella del presente a un mini-aumento di capitale. Nel frattempo, però, Erick Thohir ha deciso di vendere a Singapore, in anticipo, gli introiti futuri legati ad abbonamenti e biglietti per le gare di campionato della prossima stagione, chiaramente con uno sconto (probabilmente percentuale) per avere un pagamento anticipato. Vero è che l’Inter doveva raccogliere una trentina di milioni di euro per far quadrare il bilancio, quindi un aumento di capitale potrebbe comunque arrivare: intanto gli intermediari pare abbiano trovato un accordo con Stoke City e Real Madrid per anticipare (dietro ulteriore sconto) i pagamenti dilazionati di Shaqiri e Kovacic. A scriverlo è Il Sole 24 ore.