© foto di www.imagephotoagency.it

Roberto Mancini, tecnico dell’Inter, ha commentato la vittoria contro il Napoli per 2-0 attraverso il microfono di Inter Channel. “Stasera è stata una grande partita, visto l’avversario che fronteggiavamo. Non hanno creato occasioni da gol e la cosa, al netto dell’assenza di Higuain che sposta comunque gli equilibri, è un nostro merito. E’ vero che i risultati cambiano l’umore di tutti, ma bisogna guardare alla concretezza della maturazione di questa squadra. Abbiamo buttato via dei punti, ma non rimpiangiamo nulla fino al 15 di maggio. Per battere il Napoli avremmo dovuto giocare tutti quanti benissimo e lo abbiamo fatto, i singoli nel tempo sono migliorati e questo si vede. Accadrà sempre. La formazione? Ho aspettato fino all’ultimo come al solito, ma la avevamo già in mente. C’era un ballottaggio solo fra Biabiany e Brozovic, poi abbiamo optato per Marcelo per le sue caratteristiche da centrocampista centrale che lo rendono più capace di aiutare in fase difensiva. Per il terzo posto non dipende da noi, nonostante la vittoria di questa sera. Dobbiamo sempre sperare”, le sue parole riportate da Fcinternews.it.