© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

A Inter Channel, l’attaccante italo-brasiliano Eder ripercorre i passi che lo hanno portato a vestire il nerazzurro negli ultimi giorni di mercato: “C’erano tante voci su di me, specie dall’Inghilterra. Quando però ho saputo dell’interesse dell’Inter non ho avuto il minimo dubbi, sapevo della grande storia di questa squadra dopo averla affrontata per tante volte. Arrivando qui però ho capito ancora di più cosa vuol dire che questo club. Il mio idolo da bambino era Ronaldo, il Fenomeno, uno dei più forti di sempre. Mancini? Mi trovo bene, è un allenatore che tiene tutti sulla corda. Per lui parla la sua carriera, quello che ha fatto e quello che ha vinto