© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Tra i tanti giocatori accostati all’Inter in vista del prossimo campionato, si evidenzia in maniera piuttosto palese una fioritura assoluta di trequartisti ed esterni d’attacco che potrebbero o dovrebbero, a seconda delle interpretazioni, andare a rimpinguare un novero già piuttosto importante di interpreti già presenti nella rosa di Mancini. Si parte dalla suggestione in salsa Suning legata ad Alex Teixeira, che potrebbe arrivare in prestito come gentile cadeaux del gruppo imprenditoriale cinese in caso di ratificazione dell’accordo tanto decantato negli ultimi giorni. Si passa per il profilo di un Florian Thauvin che in caso di retrocessione del Newcastle potrebbe arrivare a prezzo di saldo, si continua associando la visita milanese del baby fenomeno dell’Ajax El Ghazi ad un possibile futuro a tinte nerazzurre nonostante le secche smentite del ds dei lanceri Marc Overmars. Scenari che coinvolgono in ogni caso molti altri protagonisti illustri ed annunciati del mercato che verrà, come per esempio Boufal che lascerà certamente il Lille per accasarsi in un top club, o ancora lo svincolato di lusso Feghouli, sino ad arrivare all’italianissimo Antonio Candreva giunto al probabile epilogo della sua storia con la maglia della Lazio. Tanti scenari per una realtà che deve ancora essere disegnata, specie nel destino di chi attualmente veste la maglia nerazzurra, gioca in quel ruolo e presumibilmente ancora non conosce il proprio destino. Di certo, al di là delle suggestioni, la classifica e l’attuale conformazione della rosa a disposizione di Mancini, suggerirebbero di allargare il raggio di interesse anche a ruoli ben diversi. Staremo a vedere.