© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Il secondo album è sempre il più difficile, cantava Caparezza qualche anno fa. Alla seconda partita è già arrivato, con un duplice successo, Simone Inzaghi, allenatore della Lazio dopo Stefano Pioli, chiamato partita dopo partita a lavorare per il proprio futuro in biancoceleste. A partire da stasera contro la Juventus. Destino simile per Cristian Brocchi, tecnico del Milan succeduto a sua volta a Sinisa Mihajlovic, che dopo la vittoria sulla Sampdoria all’esordio è chiamato a ripetersi domani sera in casa contro il Carpi. Due mesi di contratto per l’allenatore dei rossoneri, la Lazio non ha fornito maggiori dettagli su quello del proprio allenatore. Ma non sfugge l’analogia fra le carriere dei due giovani allenatori: chiamati a confermarsi, anche se per il momento sembrano tutte rose e fiori. Ma il secondo, impegno di campionato, è sempre il più difficile. O forse il terzo.