© foto di www.imagephotoagency.it

Due gol di Manolo Gabbiadini, tre di Dries Mertens, uno di David Lopez. Game, set, match, e scusate pure la banalità. Però quando il risultato si fa così tennistico, vengono ben pochi altri pensieri in mente. Perché un 6-0 nel calcio è cosa non certo consueta, per fortuna, soprattutto quando alla viglia delle sfide mancano i nomi dei soliti protagonisti. Higuain, Insigne. I titolarissimi, insomma. Invece Manolo Gabbiadini si è dimostrato ancora decisivo, Dries Mertens folletto capace di segnare addirittura tre gol e David Lopez di chiudere la sfida nel finale. Maurizio Sarri è allenatore celebre per i suoi titolarissimi, ovvero per un undici di giocatori intoccabile che stavolta, causa tour de force, lo ha costretto a dei cambi, a dei correttivi. Ed i suoi panchinarissimi non lo hanno certo tradito: due gol Gabbiadini, tre Mertens, uno Lopez. Quando anche le riserve fanno la differenza…