Il Milan vicinissimo al passaggio ad un gruppo cinese. Si parla quasi esclusivamente di questo negli ambienti calcistici. Ottorino Piotti, ex portiere rossonero, prova ad inquadrare così questo momento che potrebbe essere storico. “E’ da molto tempo che si parla di una ipotesi del genere – dice a Tuttomercatoweb.com – in questo periodo di risultati scadenti può essere una soluzione realizzabile”.

E’ l’idea giusta per rilanciare il Milan?
“Il Milan purtroppo viene da qualche anno di insuccessi e nel tifoso probabilmente si è creata la viglia di un cambiamento. C’è probabilmente questa aspettativa, occorrerà vedere come poi si svilupperebbe il progetto”.

Se il Milan andrà al gruppo cinese Evergrande, Marcello Lippi potrebbe entrare ed avere un ruolo da dt. Che ne pensa?
“Sarebbe un progetto interessante, Lippi sarebbe certamente bel personaggio”.

Chiudiamo con la Coppa Italia. Che sensazioni ha?
“E’ un trofeo che potrebbe ridare luce alla stagione, ma credo che tutto dipenda dalla Juve e dagli stimoli che potrà avere. Guardando come è andata in quest’annata, non credo che voglia lasciare niente…”.