© foto di Federico Gaetano

È il giorno di Napoli-Bologna, due piazze che Michele Pazienza (33) conosce benissimo vista la sua esperienza tra le file azzurre dal 2008 al 2011 e tra quelle felsinee dal 2012 al 2015. Adesso in forza alla Reggiana, il centrocampista di San Severo ha dichiarato al microfono di Tuttomercatoweb.com: “E’ una sfida tra squadre che arrivano dalle sconfitte rispettivamente contro Inter e Torino, credo che i tre punti servano di più al Napoli in quanto il Bologna è vicino alla salvezza. Bisogna riprendere il cammino, gli azzurri devono raggiungere la Champions tramite il secondo posto”.

Lei conosce bene Gabbiadini, chiamato a sostituire anche stasera Higuain. “Manolo è un calciatore molto valido, l’ho conosciuto a Bologna e negli ultimi anni è migliorato. Aveva qualità e potenzialità, adesso sta maturando al Napoli dopo averlo fatto alla Sampdoria. Credo che meriti assolutamente una piazza come quella partenopea”.

Il Napoli ha cinque punti di vantaggio sulla Roma, crede che gli azzurri possano chiudere la stagione al secondo posto? “Mi auguro di sì, ma nel calcio mai dire mai. Bisogna vedere la reazione azzurra dopo il ko di San Siro. Nel recente passato, il Napoli ha mostrato di avere carattere. Già dopo la sconfitta di Udine, gli azzurri hanno mostrato di potersi riscattare. Adesso – conclude Pazienza – dobbiamo attendere la gara di questa sera”.