© foto di Balti Touati/PhotoViews

In casa Milan l’argomento del giorno è legato alla possibile cessione del club da parte del presidente Silvio Berlusconi, col quale la società rossonera ha vinto tanto in passato prima delle ultime deludenti stagioni. A parlare delle ultime vicende del sodalizio milanista ci ha pensato Giovanni Lodetti, ex centrocampista rossonero. “Mi auguro che Berlusconi torni ad avere entusiasmo e la forza dal punto di vista finanziario che aveva prima. Dunque il Milan – ha spiegato Lodetti a Tuttomercatoweb.com – ha bisogno di lui, poi non conosco la situazione legata alla cessione del club ma sono certo che la società ha bisogno di questo presidente. Spero che possa essere sempre presente e che sappia risollevare la squadra nel migliore dei modi”.

Lei è dunque favorevole alla permanenza di Berlusconi alla guida del club? “Io sono per il presidente Berlusconi, ha costruito un grande Milan ed è giusto che resti al comando. Magari, qualora dovesse esserci un partner economico, ben venga per risollevare le sorti della squadra e della società. Conosciamo il presidente, è un grande conoscitore di calcio e sa tutto del Milan. Sarebbe un peccato perderlo. Per me è giusto che resti, ma col giusto entusiasmo per costruire un grande Milan come ha fatto in passato”.