Con la vittoria per 1-0 di due giorni fa contro il Napoli, la Roma di Luciano Spalletti ha riaperto il discorso legato al secondo posto in campionato. La distanza tra gli azzurri e i giallorossi è di appena due punti a tre turni dalla fine del campionato. “Vedo il Napoli favorito”, è il parere di Domenico Penzo, ex attaccante che ha giocato nella Roma e nel Napoli. Il doppio ex, al microfono di Tuttomercatoweb.com, ha parlato della corsa alla posizione che assicura l’accesso diretto alla Champions League. “Obiettivamente il Napoli ha segnato il passo, poi lo scontro diretto ha rimesso tutto in discussione. Ma gli azzurri riusciranno a spuntarla, la squadra di Maurizio Sarri ha tutte le qualità per tenere i punti di vantaggio sulla Roma. La classifica finale, in merito ai piazzamenti, non sarà diversa da quella attuale. Questo duello ravviva il finale di stagione, tutte le attenzioni saranno concentrate su questo scontro a distanza”.

Vede dunque il Napoli favorito nonostante le tre sconfitte di fila lontano dal San Paolo? “Magari contro l’Udinese si poteva fare meglio, mentre contro Inter e Roma sono due ko che ci possono stare contro due rivali di valore. Certamente l’assenza di Higuain contro i nerazzurri ha penalizzato il Napoli, visto che l’argentino è il calciatore più forte della Serie A. La squadra partenopea sta pagando qualche ingenuità difensiva che, nella prima parte di stagione, non c’erano state”.