© foto di Federico De Luca

“Una battuta d’arresto ci può stare, ma il Bologna non ha assolutamente staccato la spina”. Parole firmate da Marco Ballotta in merito al ko dei felsinei contro il Torino. L’ex portiere, nato in provincia di Bologna e cresciuto nel settore giovanile rossoblù, a Tuttomercatoweb.com ha proseguito: “Il Toro ha vinto allo scadere, il pareggio avrebbe cambiato i giudizi sulla gara. Quelli che non devono cambiare sono i giudizi sulla stagione, la squadra ha fatto bene e ha conquistato una salvezza importante a diverse gare dalla fine. Sono certo che, conoscendo Donadoni, la squadra resterà concentrata sul campionato fino all’ultima giornata. Una sconfitta, però, ci può anche stare”.

Passiamo invece a Simone Inzaghi, suo ex compagno alla Lazio. Domani farà il debutto in panchina all’Olimpico, dopo l’esordio assoluto con la trasferta di Palermo. “Ha vinto domenica scorsa, ha fatto bene. Certamente sarà emozionato, ma sono certo che proseguirà sulla strada tracciata sei giorni fa. La squadra lo segue, magari sarà ancora lui l’allenatore della Lazio nella prossima stagione”.