Il 34esimo turno di Serie A propone la sfida tra Sassuolo e Sampdoria, match chiave per la salvezza dei doriani che sono reduci dal ko contro il Milan. Gianfranco Bellotto, ex calciatore ed ex tecnico blucerchiato, attraverso Tuttomercatoweb.com ha così parlato della compagine di Vincenzo Montella: “La Samp, contro il Milan, ha perso male. Non era facile, ma ci stava il pari. Il Sassuolo ha disputato un buon campionato, credo che la squadra di Di Francesco abbia mollato un po’ sotto l’aspetto collettivo. Credo che questa sia una buona disamina del momento neroverde. Per la Sampdoria, invece, la gara di stasera può diventare decisiva per la salvezza”.

Samp a 36 punti, la zona retrocessione inizia a quota 30. “Fino ai 5-6 punti, bisogna stare attenti. La partita contro il Sassuolo diventa determinante per avvicinare la permanenza in massima serie”.

Come ha visto l’attacco doriano contro il Milan? “Bisognava schierare un attaccante in più, magari Muriel che è entrato nel finale. Il colombiano è veloce e avrebbe potuto mettere in difficoltà la difesa rossonera. Tuttavia – conclude Bellotto – non mi permetto di dare consigli a Montella”.