© foto di Ninni Cannella/TuttoLegaPro.com

E’ di questa mattina la notizia dell’esonero di Marcolin con il ritorno sulla panchina dell’Avellino di Attilio Tesser. Per parlare di questo cambio la redazione di Tuttomercatoweb.com ha contattato in esclusiva il presidente degli irpini Walter Taccone: “E’ una cosa normale il ritorno di Tesser. E’ sempre stato il nostro allenatore anche se lo abbiamo messo da parte è sempre rimasto un nostro dipendente, pagato dalla società. Quando abbiamo riscontrato i risultati non in linea con le nostre aspettative, gli abbiamo chiesto di tornare. Nel calcio contano i risultati e Marcolin è stato allontanato solo per questo. E’ un bravo allenatore e una persona seria, che ha lavorato molto bene ma i risultati non gli hanno dato ragione”.

C’è rammarico per aver mandato via Tesser quando eravate in zona play off?
“I risultati delle ultime cinque partite con Tesser in panchina erano stati altalenanti, non c’era la continuità a cui eravamo stati abituati. Abbiamo fatto una scelta che può essere stata giusta o sbagliata, ma questo lo sapremo solo a fine campionato. La responsabilità è e sarà solo mia”.

Cosa non è andato nelle ultime gare con Marcolin in panchina?
“Qualche partita è stata giocata discretamente, altre sottotono. Nel calcio contano i risultati, puoi giocare anche bene ma se poi perdi il risultato non cambia. Dovevamo dare una scossa per toglierci da questa situazione”.