© foto di Luca Sanguinetti

Dalle pagine di TuttoEntella arrivano le parole di Alfredo Aglietti, tecnico della Virtus, alla vigilia del match contro il Modena: “A Modena per vincere? Sicuramente, nel senso che per cercare di fare qualcosa di ulteriormente bello bisogna cercare di vincere. Sarà una partita difficile, il Modena attraversa un momento delicato dopo il cambio di allenatore stava facendo bene e contro il Trapani l’episodio dell’espulsione ha cambiato la partita. Sarà da prendere con le molle. Le partite sono tutte difficili, dobbiamo essere bravi e concentrati perché sicuramente vogliamo vincere la partita. Dobbiamo essere intelligenti. Giocatori contati in attacco? E’ normale che preferirei avere tutti a disposizione perché avrei la possibilità d scegliere però anche nelle partite precedenti, chi è entrato ed ha giocato, ha fatto molto molto bene. Dispiace perché non abbiamo soprattutto a partita in corso certe soluzioni, ma ne abbiamo altre. Non sono preoccupato, recupereremo Sestu, Staiti ed a breve anche Masucci. L’infortunio di Costa Ferreira è serio e ci costringe magari a rivedere qualcosa sotto l’aspetto della partecipazione al modulo. Saremo anche un po’ più offensivi e questo mi piace. Le tre gare in otto giorni? Penso che Masucci ne abbia per tutta la settimana prossima. Poi io non voglio stare a parlare di questo perché sembra che dobbiamo mettere le mani avanti su qualcosa che non si è ancora verificato. Anche sabato scorso eravamo in emergenza ed abbiamo fatto una grande partita, questa è la risposta che mi aspetto dal gruppo e e da chi gioco. A prescindere di tutto non possiamo pensare a chi non c’è, gli infortuni e le squalifiche sono di tutte le squadre. Viviamo serenamente questo momento però dobbiamo andare oltre queste situazioni”.