© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nella conferenza stampa alla vigilia di Carpi-Empoli, Marco Giampaolo ha parlato anche del suo futuro: “In questo momento non sono sicuro di niente. L’esperienza mi ha insegnato questo, ma non sono un tipo apprensivo e ho sempre vissuto le cose in maniera serena. Ho già detto che il mio compito era ripagare la società della fiducia e questo è successo, per il resto vedremo. I dirigenti devono mettere a posto le loro cose e poi decidere, è il club che deve definire i programmi. Sono andato in Lega Pro per una scommessa con me stesso. Volevo intraprendere questa avventura per capire se potevo tornare su. L’Empoli mi ha permesso di fare questo salto prima del tempo e ora mi porrò altri obiettivi. Ma la mia soddisfazione personale dura due minuti, poi penso al dopo”, le parole del mister empolese riportate da Empolichannel.it.