© foto di Federico De Luca

La corte sportiva d’appello nazionale ha respinto il ricorso presentato dal Como per la riduzione della squalifica di tre giornate del centrocampista Nicolò Barella espulso nella gara contro il Pescara del 23 aprile.