© foto di Federico De Luca

Gennaro Sardo, autore di uno dei gol che ha permesso al Chievo Verona di battere 5-1 il Frosinone, ha parlato a Chievo TV: “Non è stata la più bella rete della mia carriera, ma è stato un grande gol. E’ un’emozione che non vivevo da tanto anche perché era tanto che non giocavo da titolare. Penso che anche contro il Frosinone abbiamo dimostrato i valori di questo gruppo. Siamo stati aiutati dalle due espulsioni ma la squadra ha sempre giocato bene, sfruttando il vantaggio numerico. Siamo una squadra compatta, è questo che fa la differenza. Maran è stato sempre bravo a tenerci sulla corda. Siamo un gruppo con valori importanti. Il gol a freddo poteva cambiare la partita, poi però siamo stati bravi a ricompattarci e a vincere. Noi ci siamo prefissati un traguardo più lontano possibile, vogliamo arrivare a fare il record di punti del Chievo. Personalmente sto benissimo qua e sono felicissimo di stare qui. Fino a che riuscirò a giocare voglio restare. Dedico questo gol a mia moglie e alla bambina che porta in grembo”.