Filippo Falco
© foto di Marco Rossi/TuttoCesena.it

Delusione per il Cesena, e l’attaccante Filippo Falco, subentrato nell’intervallo all’evanescente Falasco, ha parlato nella zona mista dello stadio Provinciale dopo il ko di Trapani: ecco le sue impressioni raccolte da Radio Cuore. “Speravamo in un risultato migliore. Il primo tempo era stato molto difficile per noi, sapevamo che il Trapani era in un incredibile periodo di grazia, e abbiamo avuto delle difficoltà. Nel secondo tempo abbiamo provato a tornare in partita, e con un po’ di maggiore personalità e cattiveria avremmo forse anche potuto raggiungere il pareggio. Sicuramente non dovremo sbagliare più di qui in avanti, raggiungere i play-off sarebbe importantissimo, giocheremo la prossima gara davanti al nostro pubblico e dovremo cercare di portare punti a casa. Anche nelle prossime trasferte ad Avellino e a Terni dovremo cercare di fare abbastanza punti. Il mio futuro? Sono di proprietà del Bologna, ho 4 anni di contratto, ma ora penso al presente, al Cesena. Quando l’anno scorso ero stato a Trapani sono stato benissimo, mi è scappata qualche lacrima di commozione, sono anche passato davanti alla casa dove abitavo prima, speriamo sia un arrivederci…”