Domenico Berardi ©Getty Images

Allegri studia il reparto offensivo per la prossima stagione

CALCIOMERCATO JUVENTUS ATTACCO BERARDI / ROMA – Con sei punti di vantaggio a sei giornate dalla fine lo scudetto sembra ormai indirizzato verso Torino, dove Allegri e dirigenza stanno già pianificando le strategie per il calciomercato Juventus in vista della prossima stagione. Uno dei reparti che potrebbe cambiare maggiormente nel tentativo di spiccare il sospirato salto di qualità per vincere in Europa potrebbe essere l'attacco: è notizia di questi giorni la decisione di bianconeri di far valere l'opzione di acquisto dal Sassuolo di Domenico Berardi, di sicuro uno dei giovani giocatori italiani più forti in circolazione. L'arrivo dell'estrosa seconda punta neroverde, che costerà circa 25 milioni, potrebbe portare alcune conseguenza per chi attualmente fa parte dell'attacco della Juventus.

MORATA – Il giocatore la cui permanenza in bianconero sembra più in dubbio è senza dubbio Alvaro Morata. Per lo spagnolo, come noto, il Real Madrid vanta a suo favore un'opzione di riacquisto e i segnali che arrivano dalla Spagna fanno pensare a un probabile ritorno al 'Bernabeu'. I bianconeri proveranno a trattenere l'attaccante a Torino ma non sarà facile.

MANDZUKIC – La prima stagione italiana del croato ha regalato luci ed ombre: un giocatore con le sue caratteristiche serve ad Allegri, ma l'ex Bayern Monaco non è tra coloro che sono sicuri di restare a Torino.

DYBALA – L'argentino, da parte sua, ha convinto davvero tutti ed è altamente improbabile che Marotta decida di privarsene. Servirebbe un'offerta monstre ma molto probabilmente almeno per un'altra stagione l'ex Palermo resterà in bianconero.

ZAZA – Proprio in coppia con Berardi il centravanti lucano ha dato il meglio di se', e ritrovare l'ex partner d'attacco potrebbe aiutarlo a trovare continuità di utilizzo. Il discorso potrebbe cambiare se a Torino dovesse arrivare un top player in attacco nel prossimo calciomercato, con Cavani che resta il sogno della Juventus: in tal caso sarebbero necessari alcuni sacrifici al momento non ipotizzabili.