© foto di Federico Gaetano

Le ultime dieci giornate di campionato hanno riservato poche soddisfazioni per il Cagliari. Per la precisione tre, come il numero di vittorie degli uomini di Massimo Rastelli. Per il resto quattro sconfitte e tre pareggi a riprova di un ritmo quasi dimezzato rispetto al girone d’andata per gli isolani. Nelle ultime quattro giornate occorrerà, dunque, fare il prima possibile i punti utili per archiviare il discorso promozione. Livorno, Bari, Salernitana e Pro Vercelli sono, infatti, tutte avversare ancora in corsa per i rispettivi obiettivi e lasciare ancora punti per strada potrebbe essere rischioso. Il margine rassicura, ma la condizione degli isolani no.