© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Paolo Castellini commenta così la gara persa dal suo Brescia contro il Pescara: “L’obiettivo era vincere, purtroppo è andata male. Ci siamo rimasti male – riporta Bresciaingol.com -. Proveremo a vincere la prossima, di sicuro non molleremo adesso. È una squadra forte e lo sapevamo con un potenziale offensivo elevatissimo offensivo. In avanti il Pescara possiede alternative importanti e le ha sfruttate a dovere. Al di là di tutto, il Brescia ha giocato una buona gara, c’è stata sofferenza nella ripresa ma era da mettere in preventivo, è un team formidabile. Purtroppo abbiamo subìto il pareggio subito e questo ci ha un po’ penalizzato. La squadra deve essere libera, senza pensieri, e giocarsi al meglio le ultime gare. Non so quanti punti ci possano servire, ma dobbiamo farne il più possibile”, ha concluso.