© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Presente all’assemblea odierna negli uffici della Lega Calcio, il presidente Maurizio Beretta ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai cronisti presenti, tra cui quelli di MilanNews.it.

SUL CALENDARIO – “Abbiamo fatto consiglio di Lega ad assemblea, dedicata per la grandissima parte a temi interni di gestione. Per quanto riguarda i calendari, le determinazioni assunte sono che quest’anno (’16/’17) si giocherà il 22 di dicembre e si farà la pausa tradizionale. A partire dalla stagione 2017/18, contestualmente, è stato preso l’impegno di modificare la struttura del calendario con 1 o 2 partite durante la pausa festiva. C’erano due opinioni diverse sul Boxing Day e si sarebbe potuto andare ad un voto, invece tutti hanno preferito dare una soluzione con il mantenimento del consueto schema, con l’impegno di modificare il calendario nella stagione successiva. Si è preferito non fare una votazione formale: è presto per dire quante giornate ci saranno nella sosta, ma il 26 mi sembra un’opzione individuata, e con ogni probabilità si farà anche la seconda partita spostando la pausa”.

SULLA SUPERCOPPA – “Si giocherà presumibilmente tra dicembre e gennaio in una data da definire in base alle opportunità di mercato internazionale che si verificheranno. Nel 16/17 avremo 3 infrasettimanali che si giocheranno tutti nella prima parte del campionato , l’ultimo il 22 dicembre, che non avrà posticipi e che potrà consentire ai giocatori di partire per le vacanze di Natale”.

SULLA SEDE DELLA SUPERCOPPA – “Quest’anno non si giocherà ad Agosto a Roma, sede naturale. L’idea è una sede estera, ci sono alcune manifestazioni d’interesse e si valuteranno nelle prossime settimane con il coinvolgimento diretto delle due società, che collaborano alla realizzazione dell’evento. A Doha ci fu un’esperienza positiva”.