© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Dario Marcolin, allenatore dell’Avellino, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro il Trapani: “È venuto fuori il nostro orgoglio. Dopo il terzo gol, con un uomo in meno siamo riusciti a fare comunque la nostra partita. Il pubblico ci ha aiutato molto, li ringraziamo ma dobbiamo fare qualcosa di più, come dovevamo fare oggi nel primo tempo. Dobbiamo tenere la testa bassa e lavorare. Il momento è delicato, dobbiamo fare punti, perché le squadre che abbiamo sotto si sono avvicinate. Dobbiamo tirare fuori gli artigli. Dobbiamo guardarci le spalle, e ripartire dalla prova d’orgoglio del secondo tempo.