© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Sulle pagine de L’Eco di Bergamo troviamo una lunga intervista a Boukary Dramè: “Siamo quasi salvi, vedo la tranquillità a quota 40, poi magari fra un paio di partite i punti necessari si abbasseranno. Ma non adesso. Le 14 partite senza vincere ci devono servire da lezione.Firmare per un pari con il Torino? Adesso stiamo bene, soprattutto di testa: voglio giocarmela senza paura. Futuro? Ho un altro anno di contratto, a Bergamo sto così bene che spero di prolungare. La Lazio? Di questo parla la società, io i faccio il calciatore e sono a disposizione. Non mi occupo di mercato ad aprile”.