© foto di Federico Gaetano

Nel giorno in cui le cronache raccontano dell’ennesimo naufragio al largo delle coste italiane, Il Processo del Lunedì, in onda su Rai3, ha voluto raccontare la vicenda dei migranti attraverso le parole di Sulayman Jallow, attaccante 19enne dell’Ascoli, arrivato in modo analogo dal Gambia: “Mio padre temeva sempre, nel viaggio verso l’Italia ho visto tante cose brutte e raccontarlo non mi fa sentire bene. Stavo in una situazione dove potevo perdere la vita, chissà. Posso dire che siamo solo all’inizio, il mio sogno è arrivare in Serie A. Un allenatore che vorrei mi allenasse? Spalletti”.