© foto di Federico De Luca

Dopo la sconfitta di ieri contro il Bari ha preso la parola l’ad dei marchigiani Andrea Cardinaletti. Ecco quanto riportato da TuttoAscoliCalcio.it: “La prestazione della squadra è stata buona. Non dobbiamo soffermarci sugli arbitri o cadere nel vittimismo. Non dobbiamo nemmeno demoralizzarci. Tutte le partite sono importanti e ora andiamo a giocarcela anche a Terni. Dopo ci aspettano due scontri diretti importanti in casa e la cosa che più mi preoccupa è tenere la quadratura della squadra. Per la salvezza ci mancano pochi punti, basterà arrivare a 48”.