© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Massimiliano Allegri sarà alla guida della Juventus anche la prossima stagione. Col Real Madrid intenzionato a confermare Zinedine Zidane anche per la prossima stagione dopo la qualificazione alle semifinali di Champions League, per il tecnico livornese cade anche l’ultima tentazione che avrebbe potuto portarlo lontano da Torino.
Agnelli e Marotta sono pienamente soddisfatti del lavoro svolto da Allegri in questo biennio e, dopo la conquista di uno Scudetto sempre più vicino, sono pronti a fare di lui l’allenatore più pagato della Serie A con un nuovo contratto valido fino a 2018.
Intanto, in attesa della conclusione della trattativa, a ribadire il buon operato di Allegri ci ha pensato nella giornata di ieri John Elkann, presidente della Exor che in una lettera agli azionisti s’è soffermato proprio sul lavoro svolto dal tecnico bianconero: “Nel suo primo anno come allenatore della Juventus ha fatto un lavoro meraviglioso. Lui, la squadra e il resto dell’organizzazione hanno seguito con grande passione e impegno l’incitamento del presidente Andrea Agnelli di andare ‘Fino alla Fine'”.
Un modo, l’ennesimo, per ribadire la fiducia nell’allenatore. La conferma che sarà ancora lui l’allenatore della Juventus, prima ancora di sottoscrivere il nuovo contratto.